Formaggi

formaggioitaliano.com è un appronfodimento informativo di
www.soloprodottiitaliani.it la boutique dei prodotti italiani di qualità.

Ricette e Abbinamenti - Articoli e Novità


Formaggio Dop tipico del Trentino Alto Adige Il Puzzone di Moena o Spretz Tzaorì è prodotto nelle valli di Fiemme e di Fassa; i prati e i pascoli vanno da un’altezza minima di 1000 metri, fino ai 2000 metri delle malghe per l’alpeggio.

Il Puzzone di Moena si ottiene a partire dal latte vaccino intero di due munte ed è un formaggio a pasta semicotta; la salatura si effettua in salamoia e dura due giorni. La stagionatura avviene in locali freschi e con alto grado di umidità, dura almeno tre mesi e al massimo 150 giorni, quando il Puzzone può essere definito “stagionato”. Durante questo periodo, il formaggio viene disposto su tavole di legno, viene rivoltato due volte a settimana, spazzolato e pulito con una soluzione di acqua e sale o soltanto con acqua tiepida. Il Puzzone si caratterizza per una pasta semidura, di color paglierino chiaro, e presenta un’occhiatura sparsa e distribuita irregolarmente, di dimensione media. La crosta è liscia e caratteristicamente unta: la sua consistenza cambia a seconda della stagionatura. Provatelo con la polenta, con gli gnocchi o degustatelo con del buon vino rosso

Leggi l'articolo

Il Castelmagno: Rè dei formaggi piemontesi

La produzione artigianale del Castelmagno un formaggio di latte vaccino con minime aggiunte di latte ovino o caprino (da un minimo di 5% a un massimo del 20%). Il latte delle proprie vacche in alpeggio secondo la tecnica antica. Le malghe sono situate a quote superiori ai 1600 metri: qui, la grande varietà e fragranza delle erbe e dei fiori, arricchita dalle graminacee, in particolare poa e festuca, conferisce al Castelmagno caratteristiche organolettiche di eccellenza. La tecnica di caseificazione del Castelmagno, uno tra i più rinomati formaggi piemontesi ,prevede la rottura della cagliata in grumi grandi quanto un chicco di mais o al più una nocciola. La massa ottenuta si lascia sgrondare per 24 ore in un telo (la risola) che viene annodato a formare un fagotto e appeso. Dopo circa un giorno si effettua un’altra rottura in cubetti. La massa, raccolta nuovamente, rimane ad acidificare per tre, quattro giorni sotto siero prima di essere triturata e rimpastata con aggiunta di sale e poi pressata per un giorno nelle forme. Successivamente il Castelmagno è posto a stagionare in ambiente naturale almeno per 120 giorni. La pasta è di colore avorio e morbida: dopo la maturazione acquista più compattezza e un colore più scuro, a volte con sfumature blu-verdastre dovute allo sviluppo delle muffe penicillium , responsabili dell’erborinatura.

Leggi l'articolo

Bagoss : il formaggio con un tocco di zafferano

Un formaggio di malga che ricorda i profumi d'alpeggio, la passione contadina della gente di Bagolino ed il colore dell'oro dovuto all'aggiunta di zafferano nella cagliata. La definizione di Bagoss e’ riservata ai formaggi prodotti esclusivamente nel territorio del comune di Bagolino con latte crudo di vacche di razza prevalentemente Bruna Alpina, Bruna.

Leggi l'articolo

ODE AL BITTO, IL LONGEVO FORMAGGIO DELLA VALTELLINA

Il Bitto Storico, è artigianale. Si produce in estate e solo nei 12 alpeggi autorizzati . Il bestiame, vacche da latte di razza Bruno Alpina e capre di razza orobica, viene condotto sui pascoli a giugno e vi resta, clima permettendo, fino a settembre. Nasce nelle Valli Orobiche, e sui pascoli alpini, frutto del favorevole incontro tra umidità, temperatura e manualità. La zona di produzione del Bitto DOP comprende la provincia di Sondrio e comuni dell'alta Val Brembana. Quella del Bitto Storico, invece, è un'area delimitata sulle Prealpi Orobiche, tra le province di Sondrio, Bergamo e Lecco. Le principali valli di produzione sono Gerola e Albaredo, le valli del Bitto. Oltre al sapore ricco di profumi ed aromi erbacei, il Bitto migliora col tempo. Il suo successo nella storia è dovuto anche all’invecchiamento. Una forma di Bitto si può conservare oltre 10 anni. I puristi inorridiscono all’idea di usarlo in cucina, lo degustano in purezza, lentamente, per mantenere sul palato gli aromi di fiori ed erba d’agosto. In bocca si scioglie subito e lascia sentori di frutta secca, burro, fieno, fiori essicati. Il Bitto sprigiona il meglio a temperatura ambiente. Prima di gustarlo tenetelo mezza giornata lontano da luoghi freddi.

Leggi l'articolo

Stracciatella fiordilatte pugliese - Caseificio Voglia di Latte

La stracciatella è un latticino tipico della Puglia e della Basilicata. Per ottenere una buona stracciatella, la panna deve essere freschissima. Si presenta di colore bianco latte, priva di crosta, di struttura fibrosa, priva di occhiature. Il sapore è fresco e leggermente acidulo, l’odore delicato. La stracciatella è prodotta con mozzarella di latte di mucca. La stracciatella, se freschissima, ha un sapore talmente piacevole che va consumata da sola. Esistono però molte ricette in cui si prevede la stracciatella, tra cui alcuni primi piatti di orecchiette, i fiori di zucca ripieni, crostini e omelette. Si abbina perfettamente a vini bianchi secchi. La produzione del Caseificio Voglia di Latte si realizza nella lavorazione di tipo artigianale, con la sapiente maestria del casaro tradizionale che garantisce la genuinità e freschezza del prodotto.

Leggi l'articolo

 FORUM
Vorrei conoscere i negozi che vendono i prodotti Occetti ed in particolare il famoso burro oltre ai formaggi sulla zona della Cassia a ROMA grazie
Leggi la risposta

Domanda posta da: maria ( 18/05/2017)
Categoria/Argomento Burro - Beppino Occelli


Buongiorno avendo visto il programma di Luca Sardella vorrei sapere dove posso trovare i vostri prodotti abito in provincia di Pavia e sono a 20 km da Milano .Grazie
Leggi la risposta

Domanda posta da: Filippina Capolongo ( 30/04/2017)
Categoria/Argomento Burro Zero Lattosio


Buona sera, mi chiamo Ivan Puglia e ho una piadineria in Spagna, precisamente a Minorca.

Vorrei richiedere informazioni sulle consegne e prezzi di squacquerone per l´estero ed eventualmente altri prodotti per piadinerie.

Vi ringrazio e aspetto vostre notizie.

Cordiali saluti

Ivan Puglia

La Piadina.it - Mahon - Menorca
Leggi la risposta

Domanda posta da: Ivan Puglia ( 31/03/2017)
Categoria/Argomento Squacquerone - Caseificio Pugliese



  Italiano
  Spagnolo
  Tedesco
  Francese
  Inglese
  Dutch
  Danish
  Swedish
  Finnish


OIP S.R.L.
La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo. MAGAZZINO DI SPEDIZIONE: Via Nicolò Copernico 5/7 - 25020 Flero ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 03443730985 - REA: BS 534780 - Capitale Sociale Euro 80.400,00

Tel.: 0303581121 - Fax: 0302682922
Email: info@soloprodottiitaliani.it - PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it

Visitatori del giorno: 3302
?>